“Nei panni di una Donna?” di Luciana Frazzetto al teatro Petrolini di Roma

Luciana Frazzetto e’ da sempre sinonimo di risate e divertimento, di una romanita’ coinvolgente che ti trascina durante tutti i suoi spettacoli. Irriverente, spontanea, diretta, pronta a dire con tutta la simpatia possibile, sempre e solo la verita’.

Anche oggi il tema principale sara’ la donna, la donna alle prese con la vita domestica, con la vita lavorativa, la donna tuttofare che non puo’ permettersi di lamentarsi o rilassarsi, perche’ tutto gira intorno a lei; a meno che non le si presenti l’opportunita’ di reincarnarsi. In chi? In un uomo naturalmente, cosi’ finalmente anche lei potra’ coronare il sogno di non fare nulla.

Luciana e’ una sarta casalinga divisa tra lavoro, figli ed un amore tormentato.

Luciana ama la sua famiglia, ama suo marito ed anche se qualche volta il marito le alzera’ le mani addosso, riconoscera’ le proprie colpe. Perche’ l’amore e’ anche capire. L’amore e’ anche perdonare.

Non importa quante volte fara’ da sponda tra ospedale e casa e casa ed ospedale. Suo marito la ama.

Lei e’ fortunata e creera’ tutti i siparietti possibili per coinvolgere il pubblico con le sue battute ed il pubblico non fara’ che aspettare la battuta finale.

Lei sta per essere massacrata di nuovo di botte dal marito. Sorridera’. Sorridera’ anche il pubblico in attesa di ridere insieme a lei.

Si abbasseranno le luci e lei sta soffocando sotto le mani di lui.

Il pubblico ride. Sorride. Aspetta. Ora il pubblico e’ in ansia.

Lei sta piangendo. Non e’ amore. E’ follia. La violenza non puo’ essere giustificata mai, in nessun caso, perche’ una volta arrivati all’irreparabile, non ci sara’ piu’ nessuna battuta che fara’ ridere.

Si spengono le luci. Lei non c’e’ piu’. La donna vittima innocente di una violenza malata e’ salita in alto ed a noi, spettatori ignari, non rimangono che le lacrime.

Grandiosa Luciana con uno spettacolo che vi fara’ emozionare e riflettere come solo la magia del teatro sa fare, come solo la magia di una grande attrice sa disegnare.

Segnatelo in agenda, non si puo’ perdere.

Alessandro