“Serenata a Petrolini” Gaetano Mosca e Stefano Antonucci al teatro Petrolini di Roma

Serata, anzi serenata, dedicata ad un grande maestro della cultura, non solo teatrale, italiana: Ettore Petrolini.

Le opere di Petrolini sono delle opere sempreverdi, perche’ nonostante il periodo storico in cui furono composte (prima e dopo le guerre mondiali) non hanno mai mancato di attualita’, sempre un passo avanti con i tempi e le mode.

I due Maestri della comicita’ Gaetano Mosca e Stefano Antonucci vi faranno sognare e ridere per tutta la serata, con monologhi, gag e siparietti improvvisati, loro cosi’ diversi eppure nati per stare insieme sul palco, con l’umilta’ che solo i grandi del teatro possono avere.

Non cercheranno mai di imitare, perche’ il Petrolini non avrebbe gradito, cosi’ ogni battuta e’ piena della loro comicita’ travolgente; Mosca e Antonucci fanno parte di quella cerchia ristretta che sa rendere ogni opera un capolavoro ed ogni testo teatrale un successo, e’ grazie a loro se il pubblico si innamora del teatro e continua a frequentarlo.

Il simpaticissimo Francesco Imundi avra’ l’onore di aprire la serata (onore strameritato), mentre un altro “Antonucci” sara’ il protagonista del bis finale.

Serata allegra e divertente dove canterete e riderete tutto il tempo. Spettacolo da non perdere per nessuna ragione e per tutte le eta’ (insomma non avete scuse per mancare). Tutto con la regia di AMEN.

P.S.

100 motivi per vedere Gaetano Mosca e Stefano Antonucci a teatro:

  1. fanno ridere
  2. tutto il resto viene da se’

Alessandro